Yoga e psicoterapia

La crescita personale e l’evoluzione psicologica si realizzano quando ci si comincia ad osservare e a chiedere: a che punto sono della mia vita? Cosa voglio farne? E cosa invece sto vivendo e agendo?

psychotherapy-466987_960_720

E’ necessario fermarsi un momento ed orientarsi per capire a che punto del percorso personale si è giunti. La psicoterapia è uno strumento importante, consente attraverso la narrazione di recuperare aspetti della propria storia e personalità. L’ascolto senza giudizio da parte del terapeuta ha il potere di rendere accettabile accogliere contenuti non riconosciuti, non accettati prima di tutto da se stessi.  Il permesso di essere come si è, che il più delle volte ci viene negato, può essere sperimentato nello spazio terapeutico.

L’integrazione con lo yoga imprime questo permesso nel corpo. Nella pratica dello yoga è possibile esplorare i propri limiti e possibilità senza giudizio , accogliendo le sensazioni e i pensieri che arrivano così come si manifestano. La conoscenza di sé passa in questo modo anche attraverso il corpo, dando diversa sostanza ad acquisizioni emotive e cognitive. Psicoterapia e yoga formano un connubio che produce una diversa consapevolezza, fatta non solo di conoscenza ma anche di esperienza corporea, profondamente somatica. L’ascolto di sé è una condizione fondamentale della psicoterapia così come dello yoga, conducendo ad un percorso in profondità dentro di sé.

yoga.jpg

Se dalla psicoterapia ci si aspetta spesso di stare meglio e di risolvere un problema, dal connubio con lo yoga ci si può attendere una crescita diversa in cui il focus è sull’integrazione di aspetti mentali e somatici, facilitando un processo di evoluzione della persona e non solo di “gestione” dei problemi o dei sintomi che generalmente conducono alla psicoterapia.

Se desideri avere maggiori informazioni compila il modulo qui sotto, ti ricontatterò prima possibile.